Corte di Cassazione – Sesta Sezione Penale – Sentenza n. 1422 del 15/01/2018 – MEZZI DI PROVA – DOCUMENTI – PROVA DOCUMENTALE – Conversazione tra presenti – Registrazione ad opera della persona offesa – Prova documentale – Utilizzabilità – Sussistenza – Manipolazione della registrazione – Valutazione – Criteri – Indicazione.

Corte di Cassazione, Terza Sezione Penale – Sentenza n. 57105 del 21/12/2017 – ALL’IMPUTATO – IN GENERE – NOTIFICAZIONE NELLE FORME DELL’ART. 157, COMMA OTTAVO BIS, COD. PROC. PEN. – DICHIARAZIONE DI NON ACCETTAZIONE DELLA NOTIFICA – RICEZIONE DELLA NOTIFICA VIA PEC – ACCETTAZIONE TACITA E SOPRAVVENUTA PER “FACTA CONCLUDENTIA” – ESCLUSIONE – RAGIONI.

Corte di cassazione, terza sezione Civile – Ordinanza n. 30622 del 20/12/2017 – RICORSO PER CASSAZIONE – NOTIFICA DELLA SENTENZA IMPUGNATA CON MODALITÀ TELEMATICA – DEPOSITO DELLA RELATA DI NOTIFICAZIONE EX ART. 369, COMMA 2, N. 2, C.P.C. – MODALITÀ – QUESTIONE DI MASSIMA DI PARTICOLARE IMPORTANZA.

Corte di Cassazione, Sezione Prima Civile – Ordinanza n. 25631 del 27/10/2017 – CONTRATTO DI “ADVISORING” – LEGITTIMAZIONE A FAR VALERE LA NULLITÀ PER MANCANZA DI FORMA SCRITTA – ART. 17 DEL R.D. 2440 DEL 1923 E ART. 23, COMMA 3, TUF – PREVALENZA DEL REGIME EX ART. 17 DEL R.D. N. 2440 DEL 1923 – FONDAMENTO.

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close